palm_ Nome: Palm ambrata
Nazione: Belgio
Tipo: Speciale Belge
Fermentazione: Alta
Gradazione Alcolica: 5,4% vol.
Colore: Ambrato
Fusto da 20 litri

Storia e curiosità
La Palm “Speciale Belge” è la miglior birra belga dall’inizio del XX secolo. Questa ambrata ad alta fermentazione da bere tutta in un sorso ha un tenore alcolico moderato che permette di gustarla senza problemi. Gli speciali malti Palm determinano la sua morbidezza mielosa e i lieviti Palm selezionati in proprio il suo aroma fruttato. I fini luppoli aromatici del Kent donano alla birra una sottile armonia. Gli eccezionali malti ambrati di Palm determinano il gusto di base delle birre Palm, leggermente caramellato con note di miele. Il processo di maltaggio viene effettuato secondo prescrizioni precise di Palm finalizzate a ottenere un colore ambrato naturale che conferisce un gusto specifico alla birra. Il lievito è l’elemento principale nella determinazione dell’aroma. Grazie alla selezione intensiva la famiglia Van Roy dispone di una vasta scelta di ceppi di lievito diversi, i quali conferiscono un carattere fruttato alla birra. La birra Palm viene lievitata con una simbiosi di 3 ceppi di lievito diversi che conferiscono alla birra note fruttate di banana.
Sensazioni e gusto
Birra dal colore ambrato intenso con riflessi luminosi; aroma fruttato, pieno, armonico e con note di banana; corpo equilibrato, gusto caramellato con intensi sentori di miele.

steen_brugge_double_bruin_etic Nome: Steenbrugge Dubbel Bruin
Nazione: Belgio
Tipologia: Scura di Abbazia
Fermentazione: Alta
Gradazione Alcolica: 6,3% vol.
Colore: Scuro
Fusto da 20 litri

Storia e curiosità
La birra d’abbazia Steenbrugge Dubbel Bruin è una birra scura con un carattere di malto rotondo e aromi fruttati di lievito abbinati alla sottile miscela di spezie “Gruut”, con retrogusto di cannella. Il segreto della birra d’abbazia Steenbrugge risiede nella miscela di spezie chiamata “Gruut”. Il “Gruut” conferisce a questa birra d’abbazia il suo gusto delizioso. In passato ogni città aveva una birra che la caratterizzava. A Brugge tale carattere era determinato da una miscela di spezie che i mastri birrificatori erano tenuti ad acquistare presso la drogheria della città “Gruuthuse”. Per la produzione della Steenbrugge si mantiene ancora questa tradizione medievale. I lieviti alti possono essere suddivisi in due sottogruppi in base ala carattere che conferiscono alla birra: i lieviti fruttati e i lieviti con carattere fenolico affumicato. I ceppi di del primo gruppo conferiscono l’aroma fruttato alla banana alla Steenbrugge Dubbel Bruin.
Sensazioni e gusto
Gusto di malto rotondo dagli aromi fruttati, arricchito dalla miscela di spezie con retrogusto di cannella.

steen_brugge_tripel_etic Nome: Steenbrugge Tripel
Nazione: Belgio
Tipologia: Doppio Malto di Abbazia
Fermentazione: Alta
Gradazione Alcolica: 8,5% vol.
Colore: Biondo
Fusto da 20 litri

Storia e curiosità
La birra d’abbazia Steenbrugge Tripel è una birra di frumento prodotta con il 40% di  frumento non sottoposto a maltaggio e con il 60% di malto. Il segreto di questa birra d’abbazia risiede nella miscela di spezie chiamata “Gruut”, che conferisce un gusto unico e delizioso. In passato ogni città aveva una birra che la caratterizzava. A Brugge tale carattere era determinato da una miscela di spezie che i mastri birrificatori erano tenuti ad acquistare presso la drogheria della città “Gruuthuse”. Per la produzione della Steenbrugge si mantiene ancora questa tradizione medievale. I lieviti alti possono essere suddivisi in due sottogruppi in base ala carattere che conferiscono alla birra: i lieviti fruttati e i lieviti con carattere fenolico affumicato. I ceppi di quest’ultimo gruppo conferiscono alla Steenbrugge Tripel il tipico aroma affumicato.
Sensazioni e gusto
Carattere di malto, note profumate di noce, un gusto pieno, armonico, con note di aromi affumicati di lievito abbinati alla sottile miscela di spezie “Gruut”.

steenbrugge_wit_blanche_etic Nome: Steenbrugge Wit-blanche
Nazione: Belgio
Tipo: Abbazia
Fermentazione: Alta
Gradazione Alcolica: 4,8% vol.
Colore: Giallo paglierino velato
Fusto da 20 litri

Storia e curiosità
La birra d’abbazia Steenbrugge Wit-Blanche è una birra di frumento prodotta con il 40% di frumento non sottoposto a maltaggio e con il 60% di malto. Il segreto di questa birra d’abbazia risiede nella miscela di spezie chiamata “Gruut”, che conferisce un gusto unico e delizioso. In passato ogni città aveva una birra che la caratterizzava. A Brugge tale carattere era determinato da una miscela di spezie che i mastri birrificatori erano tenuti ad acquistare presso la drogheria della città “Gruuthuse”. Per la produzione della Steenbrugge si mantiene ancora questa tradizione medievale. I lieviti alti possono essere suddivisi in due sottogruppi in base ala carattere che conferiscono alla birra: i lieviti fruttati e i lieviti con carattere fenolico affumicato. I ceppi di del primo gruppo conferiscono l’aroma fruttato al limone alla Steenbrugge Wit-Blanche.
Sensazioni e gusto
Gusto rinfrescante con un lieve aroma affumicato di lievito abbinato alla sottile miscela di spezie di Brugge “Gruut”, con note di coriandolo e curaçao.